Gratton infortunato

L’Area Comunicazione dell’Hockey Club Lugano informa che gli accertamenti medici cui è stato sottoposto questa mattina l’attaccante canadese Benoit Gratton hanno confermato la prima diagnosi emersa ieri sera dopo la partita: commozione cerebrale.

Gratton, colpito al volto accidentalmente da una discata nel corso del primo tempo della gara di Losanna, è rientrato a Lugano in nottata con il pullmann della squadra ed è stato visitato questa mattina dallo staff medico del club bianconero.

Per quanto concerne i tempi di recupero, alla luce anche del principio di commozione cerebrale già accusato dal no. 25 prima della pausa della Nazionale, va precisato che per il momento al giocatore è stata prescritta una settimana di assoluto riposo.

Tags: