21 giornata. nessun problema per la capolista

Lugano-Friborgo 3-0 (2-0;0-0;1-0)

Nessun problema per il Lugano in questa prima partita dopo la pausa della nazionale che lo vedeva opposto al Friborgo. Partita che si dimostra subito in mano ai bianconeri che passano in vantaggio con Fuchs al 8.11 e raddoppiano con una progevole segnatura di Gardner al 17.55. Da quel momento non c’è più partita e i bianconeri dominano in lungo e in largo gli avversari. Il Friborgo deve ringraziare il portiere Mona se lo score non assume dimensioni umilianti. Nel terzo tempo Nummelin infila la porta sguarnita del Friborgo al 56.27 e la partita si chiude definitivamente.

Rapperswil-Ambri Piotta 2-2 dts (2-0;0-1;0-1;0-0)

La partita inizia malissimo per la seconda della classe che dopo 49 secondi subisce la rete di Walser che porta in vantaggio i padroni di casa. Il Rapperswil continua a premere e a domindare trovando il raddoppio al 5.31 con Bärtschi. A questo punto nessuno avrebbe scommesso un soldo sull’Ambri ma la squadra leventinese riesce a mettersi in careggiata nel secondo tempo trovando la rete dell’importantissimo 1-2 al 39.34 con Trudel. Inizia il terzo periodo e ancora Trudel al 41.23 pareggia per i leventinesi. Poi le due squadre cercano di non subire l’iniziativa dell’avversario e da come si erano messe le cose, per i leventinesi si tratta di un punto guadagnato sul difficile ghiaccio di Rapperswil.

Davos-Servette 6-4 (1-4;3-0;2-0)

Partita pazza quella della Eishalle con gli ospiti a portarsi sul 4-1 grazie alle reti di Johansson (4.37), Deruns (15.26), Romy (15.49) e ancora Deruns al 18.49, intervallata dalla rete di Nash al 14.10. Partita chiusa? Nemmeno per sogno, a partire dal secondo tempo, sul ghiaccio si vede solo il Davos che gira la partita a suo favore con cinque reti che portano la firma di Hagnam (24.38), Marha (28.19), Hagnan (39.14), Riesen (53.42) e Jan Von Arx al 57.13. Occasione sprecata quindi per il Servette, ma ieri sera le star del Davos hanno dimostrato che quando hanno voglia, possono decidere una partita…

Zurigo-Zugo 1-2 (0-1;0-0;1-1)

Bella partita quella di Zurigo che ha vosto lo Zugo inposrsi grazie ad una rete realizzata in superiorità numerica da Petrov al 59.56. Lo Zugo era passato in vantaggio grazie a Crameri al 8.23. Zurigo che torna in parità al 52.06 grazie a Robitaille prima della rete decisiva del russo che regala la vittoria alla squadra ospite fra mille polemiche per la penalità fischiata a Streit a 35 secondi dal termine.

Tags: