LNA 19.giornata, Lugano-Berna alla Resega

Lugano-Berna

Il big match della 19.giornata propone la sfida della Resega tra il Lugano e il Berna. Le due squadre si ritrovano di fronte per la seconda volta in questo campionato dopo che il Lugano si era imposto sulla pista dei campioni svizzeri per 2-1 all’inizio del mese di ottobre. Il Berna che torna alla Resega per la prima volta dopo la conquista del titolo la scorsa stagione viene da un inizio di stagione difficoltoso dovuto al cambio di allenatore e quindi al cambio di sistema di gioco. Berna che da quella svifa presenta in squadra la star Heatley e che nonostante la sconfitta nell’ultima giornata di campionato subita dal Davos sembra in ripresa. Il Lugano dal canto suo ha visto interrompere la sua serie positiva dopo 12 incontri consecutivi senza sconfitte proprio nell’ultimo turno a Zugo. Due squadre desiderose quindi di riscatto e con il Berna deciso più che mai a cancellare la sconfitta del primo turno quando i bianconeri con una partita praticamente perfetta difensivamente imbrigliarono i campioni in carica. Nel Lugano potremo ammirare per la seconda partita Timonen che ha destato buona impressione a Zugo anche se a corto di competizione e di amalgama con il resto della squadra. Partita che promette scintille e dovrebbe risultare molto incerta ed equilibrata, tutta da seguire.

Davos-Friborgo Gottéron

Partita che dovrebbe permettere ai grigionesi di incamerare altri due punti in classifica vista la serie negativa dei firburghesi negli ultimi tempi. Friborgo privo di due dei suoi 4 stranieri per infortunio, e che sta sondando il mercato per cercare di rimpiazzarli al meglio. Nel primo turno, il Davos andò ad imporsi per 8-1 in casa dei burgundi nella partita che ha segnato il parziale risveglio delle sue star NHL. Pronostico che parrebbe chiuso in partenza per gli ospiti che sono comunque in grado di creae la sorpresa.

Zurigo Lions-Rapperswil/Jona

Zurigo che fu battuto a Rapperswil per 3-1 restando comunque in partita fino alla fine. Rapperswil che lontano da casa solitamente fatica a fare risultato. Il Rapperswil comunque resta la sorpresa in positivo di questa stagione e potrebbe anche confermarsi sulla pista dello Zurigo anche se difficilmente lo Zurigo si farà sorbrendere sul ghiaccio amico. A Zurigo il Rapperswil potrà comunque giocare come preferisce, attendendo l’avversario per poi ripartire velocemente in contropiede. Possibile sorpresa ma Zurigo favorito.

Kloten Flyers-Langnau Tigers

Il Kloten riceve un Langnau che continua a deludere le aspettative di tifosi e dirigenza. Il Langnau ha venduto il portiere Hirsch e il canadese Savoia, e sembra in piena crisi. Entrambe le squadre non stanno passando un momento positivo. Nel primo turno il Kloten si impose alla Hilfis per 3-1 in una partita molto nervosa vista l’importanza dei punti in palio. Kloten leggermente favorito.

Zugo-Ambri Piotta

Il derby del Gottardo vede l’Ambri recarsi a Zugo. Zugo che non perde in casa da otto partite e che nell’ultimo turno ha battuto la capolista Lugano nettamente. Nello Zugo vi sarà l’esordio del neoacquisto NHL Fisher. Nella partita della Valascia l’Ambri si impose per 4-2 rimontando negli ultimi 10 minuti il doppio svantaggio. L’Ambri però raramente esce sconfitto dalla Herti, quindi i pronostici sono divisi equamente tra le due squadre con lo Zugo leggermente favorito solo per il fatto di giocare davanti al suo pubblico.

Ginevra/Servette-Losanna

Il derby del Lemano si giocherà alle 20h00 per permettere la diretta televisiva su TSR2. Ginevrini che arrivano della faticosa vittoria ottenuta all’overtime contro lo Zurigo mentre i vodesi arrivano dalla sconfitta casalinga contro il Rapperswil. Il Losanna dopo il cambio di allenatore sembra essere più prudente difensivamente ma a Ginevra per vincere non basta una partita perfetta. Nella partita del primo turno il Servette si impose con difficoltà a Losanna per 6-5. Nonostante sia un derby il Servette non dovrebbe avere problemi a sbarezzarsi di un Losanna sempre più in crisi.

Tags: