Le partite della 18.giornata LNA

La capolista Lugano andrà a Zugo ad affrontare una formazione ancora indecifrabile. Lo Zugo, dopo i grossi investimenti fatti in estate non riesce a sfruttare tutto il suo potenziale forse per problema di amalgama dei giocatori. Il Lugano è in serie positiva da 12 partire, la 13 sarà quella della fine? Lo scorso anno a Zugo i bianconeri persero l’imbattibilità stagionale. Partita difficile su una pista notoriamente difficile per il Lugano, tenendo conto delle non ottime prestazioni offerte nelle ultime uscite.
L’Ambri Piotta, in ripresa, affronta un’altra squadra capace del meglio come del peggio, il Langnau. Partita che potrebbe essere difficile se non affrontata nella giusta maniera dai padroni di casa, che comunque restano favoriti.
A Berna arriva il Davos con le sue star, quindi in pista vi saranno 5 attaccanti NHL. Per avere possibilità di vittoria il Davos dovrà difendere nella miglior maniera possibile il suo portiere, nonostante la squadra grigionese sia a trazione anteriore. I favori del pronostico sono per il Berna che sembra in ripresa dopo un avvio di stagione deludente.
Ginevra Servette-Zurigo è una partita tra due squadre che non riescono a dare continuità ai loro risultati. Lo Zurigo ha un potenziale maggiore, ma il Servette può opporre una tattica difensiva molto efficace se anche Pavoni è in serata. Potrebbe scaturire un pareggio con poche reti vista la bravura dei goalie delle due squadre, ma io vedo favoriti i padroni di casa.
Losanna-Rapperswil potrebbe permettere al Rapperswil di sfatare la tradizione che difficilmente lo vede imporsi in trasferta in questa stagione. Attenzione però, il Losanna ha appena cambiato l’allenatore, il quale potrebbe dare la scossa necessaria alla squadra.

Tags: