DEL – undicesima giornata

Grossa sorpresa a Mannheim dove i padroni di casa perdono per 4-2 di fronte ai Pinguine di Krefeld. Dopo il vantaggio iniziale di John Tripp, gli ospiti vanno in rete con Scott King (doppietta), Rob Guillet e Steve Brulè. Il gol di Jochen Hecht arriva troppo tardi.
Non riescono ad approfittare di questa inattesa sconfitta le Kölner Haie dirette inseguitrici, che in vantaggio per 3-0 a Francoforte (reti di Sebastian Furchner, Alexander Hicks e Tino Boos) si fanno prima raggiungere nei primi dieci minuti del terzo tempo (a segno Marc Beaucage, Joseph Murphy e Pat Lebeaue) e poi superare ai tiri di rigore (decisivo quello di Micheal Hackert).
Anche la terza forza del torneo, l’ Ingolstadt, viene superata in casa da Düsseldorf. Dopo il gol di Craig Ferguson, ribaltano il punteggio Herr e Patrick Reimer. Andy McDonald pareggia, poi ai tiri di rigore decide Matt Herr dando il successo agli ospiti.

Si avvicina alla vetta Amburgo, vittorioso ad Iselohrn.
I Freezers sono andati sul 3-0 con Jürgen Rumrich, Robert Francz e Brad Purdie, le reti di Kevin Mitchell e Mike Martin ad un minuto dalla fine non sono bastate ai padroni di casa per arrivare al pareggio.
Anche Berlino cade ai tiri di rigore a Wolfsburg dopo un incontro ricco di emozioni. Gli Eisbären segnano con Steve Walker e Rob Shearer, ma Wolfsburg si porta sul 4-2 con Petr Smrek, Xavier Delisle, Roman Veber e Ivan Ciernik. Heins e Walker pareggiano nel finale, ma il penalty decisivo di Karabin vale la vittoria per la neopromossa.
Nella zona bassa della classifica, gli Augsburger Panthers superano per 1-0 i Kassel Huskies (rete di Torsten Fendt).
L’incontro tra Hannover e Norimberga è posticipato a martedi sera.

Tags: ,