ST Extraliga 12° turno

di thr

Giornata che vede le prime due in classifica mantenere il passo dei risultati positivi rimanendo così ad una distanza di sicurezza rispetto alla terza ossia il Liberec.

Veniamo ai risultati:
HC Vítkovice – HC Slavia Praha 3:5
Lo Slavia va a vincere a Vitkovice rimanendo così al 4° posto. Seratone per l’avanti dello Slavia Vlasák Tomás che con tre assist e uno score si aggiudica la stella di miglior giocatore della serata. Ma veniamo alla partita che ha offerta ad un pubblico di 5655 persone una bella partita movimentata. Primo terzo piuttosto equilibrato che ha visto solo al 9:02 il primo score della serata ad opera del NHLer Pálffy Sigmund (Vlasák Tomás, Stümpel Jozef) in PP. La risposta dei padroni di casa si registra quattro minuti più tardi grazie allo score di Padelek Ivan (Simícek Roman). Al 16:05 arriva il 2-1 per gli ospiti grazie allo score di Vasícek Josef (Antos Milan, Hruska David). Secondo periodo senza score. Terzo periodo che si apre con il pareggio dei padroni di casa che con Padelek Ivan (Burger Jirí, Kubina Pavel) riagguantano gli ospiti. Franek Petr, estremo dello Slavia, che viene trafitto ad opera di Simícek Roman (Hubácek Petr, Padelek Ivan) al 50:04 per il momentaneo vantaggio dei padroni di casa. Ma due minuti più tardi un certo Pálffy Sigmund (Vlasák Tomás) insacca pareggiando il match. La pressione sulle retrovie dello Vitkovice diventa pesante e il capocannoniere dello Slavia insacca a tre minuti prima della sirena, Stümpel Jozef (Vlasák Tomás). Il Vitkovice gioca il tutto per tutto richiamando in panca Prusek Martin, avendo così un uomo in più in movimento, ma è Vlasák Tomás (Stümpel Jozef) a rovinare la festa a 37 secondi dalla fine.

Stars:
Vlasák Tomás (SLA), Stümpel Jozef (SLA), Padelek Ivan (VIT)

HC Lasselsberger Plzen – Bílí Tygri Liberec 1:2 (OT)
Il Liberec era chiamato a vincere a Plzen per cercare di rimanere al passo delle due prime in classifica e così è stato anche se non è stato un compito facile. C’è voluto un tempo supplementare per decidere il match. Ma veniamo al resoconto.
Il Primo terzo non regala brividi agli oltre 5000 presenti che devono addirittura aspettare 36:06 minuti per vedere un disco in una gabbia. Il protagonista è Straka Josef (Cibák Martin, Spacek Jaroslav), il forte attaccante del Plzen che mette il disco alle spalle di Hnilicka Milan. Secondo terzo abbastanza nervoso con 6 giocatori che siedono in panca puniti. Terzo tempo che vede il Plzen conservare il proprio vantaggio impensierendo il Liberec che deve assolutamente spingere. e così è tanto che i sogni di vittoria dei padroni di casa svaniscono al 58:22 grazie allo score di Vaic Lubomír (Tomajko Jan, Cermák Leos). Un minuto e ventiquattro secondi bastano al Liberec per vincere in over time grazie allo score di Novák Václav (Procházka Stanislav).
Stars: Straka Josef (PLZ), Novák Václav (LIB), Vaic Lubomír(LIB)

HC Dukla Jihlava – HC Ocelári Trinec 1:2
Scontro fra le ultime due della classifica che regala uno score per terzo. E’ il Trinec ad andare in vantaggio grazie allo score di Král Richard (Pletka Václav, Hunkes Jirí) al 18:54. Secondo terzo che invece vede la realizzazione di Pavelek Zdenek (Král Richard) al 38:41. Score della bandiera al 53:53 nel terzo periodo ad opera di Puncochár Petr (Bakus Oldrich, Rytnauer Ladislav).
Stars: Král Richard (TRI), Pavelek Zdenek (TRI), Puncochár Petr (JIH)

HC Energie Karlovy Vary – Vsetínská hokejová 3:1
Altra partita nelle zone basse della classifica che vede affondare sempre più lo Vsetinska. Apre le marcature Dvorák Michal (Alinc Jan, Procházka Milan) al 4:26 portando in vantaggio i padroni di casa. Raggiunti quasi alla fine del primo terzo, dallo score di Demel Tomás (Kovár Robin, Vak Tomás). Secondo periodo che vede un solo score, Hurtaj Lubomír (Tomík Róbert), che permette ai padroni di casa di tornare in vantaggio. Terzo periodo che non vede succedere molto. Ma è sul finire del match che gli animi si accendono, e a seguito di una lite tra Skuhravý Václav (KVA) e Nemec Ondrej (VSE) e realtivi due minuti, Lipianský Ján (Tomík Róbert) mette fine alle velleità degli ospiti.
Stars: Tomík Róbert (KVA), Hurtaj Lubomír (KVA), Demel Tomás (VSE)

HC Chemopetrol – HC Hamé Zlín 0:1 (OT)
Lo Zlin affronta fuori casa l’insidioso Chemopetrol. Infatti il Chemopetrol sembra fermare gli avanti dello Zlin che non riescono a sfondare la difesa del Chemopetrol. Saranno i due portieri a fare la differenza infatti Jarina Kamil (LIT) si opporrà a ben 39 tiri diretti nella sua gabbia mentre Murín Igor (ZLN) con ben 31 tiri si guadagna uno shotout. Infatti il Chemopetrol abdica solo all’overtime grazie allo score di Cajánek Petr (Tesarík Radim, Hamrlík Roman) al 1:09.
Stars: Murín Igor (ZLN), Jarina Kamil (LIT), Cajánek Petr (ZLN)

HC Moeller Pardubice – HC JME Znojemstí Orli 2:1
Partita nervosa fra le due compagini di metà classifica. E’ lo special team del Pardubice che in PP va in vantaggio al 13:18 del primo terzo grazie allo score di Hejduk Milan (Novotný Andrej, Mikeska Michal). Il secondo terzo vede invece il pareggio dello Znojemsti allo 34:45 grazie allo score di Erat Roman (Eliás Patrik). Ma sempre in PP il Pardubice al 37:23 segna il suo secondo score con Hemský Ales (Snopek Jan, Dopita Jirí). Terzo periodo all’insegna del nervosismo con numerose penalità che culminano con la rissa al 51:37 quando la terna arbitrale spedisce negli spogliatoi Bulis Jan, Mikeska Michal per il Pardubice e Pardavý Ján, Rachunek Karel, Kvetan Branislav per gli ospiti. Nemmeno l’estremo tentativo dell’uomo in più al termine del match riesce a riportare sul giusto binario la partita che vede così trionfare il padroni di casa.
Stars: Hejduk Milan (PCE), Hemský Ales (PCE), Erat Roman (ZNO)

HC Sparta Praha – HC Rabat Kladno 4:2
Lo Sparta rischia contro la squadra di Jagr ma vince facendo piombare il Kladno fuori dalla zona play-off. E’ proprio il capocannoniere della lega che va in score al 5:04, Jágr Jaromír (Hrdina Jan, Kaberle Tomás), ammutolendo 13.000 persone che riempiono l’arena della capitale. ma bastano quattro minuti alla capolista per riacciuffare il pareggio con Marek Jan (Reznícek Josef) grazie al PP. Ma è il Kladno ad andare al riposo con il sorriso sulle labbra grazie allo score di Kysela Robert (Patera Pavel, Kasík Petr) al 13:39. Sparta che interpreta bene il secondo terzo andando a segno per ben due volte prima al 20:43 con Pilar Karel (Ton Petr), poi al 31:03 con Hlavác Jan (Pilar Karel, Hanzlík Jan). Terzo periodo che vede a sei minuti dalla conclusione l’ultimo score ad opera si Nedved Petr (Výborný David, Hlavác Jan). Kladno che ha dovuto arginare un fortissimo settore offensivo dello Sparta che ha prodotto ben 42 tiri nella gabbia difesa da un bravo Orct Zdenek che ha chiuso con un onorevole 91,30%.
Stars: Hlavác Jan (SPA), Pilar Karel (SPA), Orct Zdenek (KLA)

Classifica:
HC Sparta Praha 28, HC Hamé Zlín 27, Bílí Tygri Liberec 22, HC Slavia Praha 20, HC Chemopetrol 18, HC Vítkovice 16, HC Moeller Pardubice 16, HC Energie Karlovy Vary 15, HC Rabat Kladno 15, HC Lasselsberger Plzen 14, HC JME Znojemstí Orli 13, HC Ocelári Trinec 9, Vsetínská hokejová 7, HC Dukla Jihlava 7