Extraliga Ceca: 11ª Giornata

di thr

Siamo giunti all’undicesima giornata dell’extraliga Ceca ed un’altra stella si è aggiunta al firmamento del campionato Ceco. Mi riferisca a Jan Hrdina che dai Devils di New Jersey ha deciso di rinforzare il rooster del Kladno di Jagr.

Ma veniamo alle partite cominciando con:
HC Energie Karlovy Vary – HC Sparta Praha 2-3
Lo Sparta cerca il risultato per andare in testa alla classifica incontrando l’HC Energie che naviga nelle posizioni basse di classifica. Il match però non è dei più facili per l’ambiziosa squadra della capitale che, nel primo terzo, già si trova in difficoltà. Infatti ono i padroni di casa a imporre il ritmo con un devastante uno – due che in un solo minuto fa raccogliere il disco ad un incredulo Bríza Petr dalla propria porta. Gli score sono di Procházka Milan (Bauer Richard) al 13:14 e di Tomík Róbert (Lipianský Ján, Hurtaj Lubomír). Lo Sparta si ricorda che forse deve fare di più e sveglia i suoi gioielli tanto che al 18:36 c’è la risposta con Nedved Petr (Výborný David). Secondo terzo senza storia che non vede nessuna realizzazione e tre penalità.

Anche per quasi tutto il terzo periodo non si registrano grossi episodi tranne che l’HC Energie deve faticare per portare a casa un risultato che ha dell’incredibile. Sembra cosa fatta ma al 57:12 Alinc Jan si deve sedere in panca puniti lasciano in inferiorità l’HC Energie. Situazione che non può che arridere agli ospiti che con Richter Martin (Pilar Karel, Výborný David) al 58:12 pareggiano il match. A meno di un minuto dalla sirena finale Chabada Martin (Olesz Rostislav, Netík Tomás) trova la rete della vittoria.
Stars: Hlavacka Martin (KVA), Výborný David (SPA)

Vsetínská hokejová – HC Moeller Pardubice 1:6
Partita a senso unico per questo scontro di bassa classifica.
La squadra di Hejduk travolge un timido Vsetínská che non è m ai riuscito a stare in partita.
Primo terzo senza grosse emozioni con un solo score ad opera del Pardubice che in apertura di match, segna con Hejduk Milan (Mikeska Michal). Secondo terzo da incubo per il Vsetínská. Al 23:15 Hemský Ales (Mudroch Petr, Dopita Jirí) trova la via della porta e tre minuti più tardi Bulis Jan (Mikeska Michal, Hejduk Milan) porta a tre l’attivo del Pardubice. Piccola parentesi dei padroni di casa che riscaldano il cuore dei 3700 accorsi a sostenerli grazie allo score di Vak Tomás (Demel Tomás) al 28:08 in PP. Purtroppo non è serata visto che al 34:51 gli ospiti tornano a cambiare il punteggio sul tabellone, complice il solito Hejduk Milan (Bulis Jan, Havír David). Score che spalanca le porte dello spogliatoio per Masný Radek che lascia i pali a Plsek Lukás. Ma la musica non cambia, in pp al 38:21 Novotný Andrej (Blazek Tomás, Mudroch Petr) segna ancora. Terzo periodo che vede l’ultimo score al 43 con un tiro da parte di Blazek Tomáz (Dopita Jirí, Hemský Ales).
Stars: Hejduk Milan (PCE), Vak Tomás (VSE)

HC Ocelári Trinec – HC Lasselsberger Plzen 1:2
L’ultima in classifica perde ancora e rimane nella zona fredda della classifica.Match senza grandi episodi e senza molta storia che vede un primo periodo che va via liscio. Tutto si compie durante il secondo. Al 25:45 gli ospiti passano in vantaggio grazie alla loro stella Straka Martin (Andrasovský Dusan, Straka Michal) in PP. Pareggio cinque minuti più tardi sempre ad opera dello special team con Rozsíval Michal. Ma l’ultimo score è per la squadra ospite che con Pospísil David (Kraft Milan, Kracík Jaroslav) si porta sul definitivo 1-2.
Terzo tempo che non regala il pareggio ai poco più di 4000 tifosi del Trinec.
Stars: Straka Martin (PLZ), Rozsíval Michal (TRI)

HC JME Znojemstí Orli – HC Dukla Jihlava 4-0
Lo Jihlava era chiamato a vincere sul difficile campo dell’Orli per riuscire a riagganciarli. Purtroppo questo non è accaduto. I padroni di casa partono alla grande al 1:37 sfondano la difesa degli avversari posando il disco alle spalle di Suchan Jaroslav con Pardavý Ján (Kretinský Ales, Kucharcík Tomás). Al 10:02 altro score per i padroni di casa ad opera di Eliás Patrik (Pardavý Ján, Havlát Martin). Primo periodo che si chiude con lo score a due minuti dalla sirena, ad opera di Havlát Martin (Eliás Patrik, Vokoun Tomás).
Secondo periodo che a tre minuti e mezzo vede andare in score Bicánek Radim (Toman Milan, Pucher Peter) che segna il definitivo 4-0.
Terzo periodo un po’ nervosetto con cinque penalità assegnate alle squadre ma nessuno score da segnalare.
Primo shootout stagionale quindi per Vokoun Tomás.
Stars: Vokoun Tomás (ZNO), Vala Petr (JIH)

HC Rabat Kladno – HC Hamé Zlín 2:4
Ghiotta occasione per il Kladno che ospita i primi in classifica. La squadra di Jagr scende sul ghiaccio motivatissima ed e la partita registra molti episodi di nervosismo. I primi sei minuti sono la spia di quello che succederà per tutti i primi due terzi dato che la panca puniti si apre per quattro volte accogliendo i giocatori di entrambe le squadre. ma è il Kladno ad aprire le marcature con Kysela Robert (Klimt Tomás) al 10:12. Ma al 18:24 in inferiorità lo Zlin pareggia con Kristek Jaroslav. Lo Zlin trova lo score del vantaggio a 17 secondi dalla fine con Leska Petr (Balastík Jaroslav)
Secondo terzo contraddistinto da numerose penalità che vedono il culmine al 32:10 con la panca puniti che accoglie quattro giocatori per rissa: Horna Tomás, Zeman Jirí per il Kladno e Zubícek Pavel, Ambruz Martin per lo Zlin. Nessuno score per tutto il periodo ma unico episodio l’espulsione di Zajíc Josef (KLA) al 37:03. Terzo periodo che vede al 43:01 accendersi i sorrisi dei 4893 accorsi per lo score di Jágr Jaromír. Score che però non sortisce la reazione del Kladno bensì quella dello Zlin che al 57:35 ritorna in vantaggio con Cajánek Petr e affossa il Kladno a 22 secondi dalla fine con Leska Petr (Erat Martin) che segna in empty net.
Stars: Leska Petr (ZLN), Jágr Jaromír (KLA)

HC Slavia Praha – HC Chemopetrol 7-1
Vítat az k Praha (Benvenuti a Praga), sarà stato sicuramente il grido che gli undicimila presenti avranno scandito al termine dell’incontro ad un incredulo Chemopetrol di Rucinsky che non è riuscito a fare la partita ed ha subito un pesantissimo risultato (pessima media per Jarina Kamil che è rimasto tra i pali segnando un pessimo 83.72%).
Primo terzo che vede subito in score lo Slavia al 1:42 con Duda Radek (Sup Michal, Martinec Patrik) e in superiorità al 12:15 con Pálffy Sigmund (Stümpel Jozef). Secondo periodo con lo score al 25:06 da parte di Kloucek Tomás (Sup Michal, Martinec Patrik) che porta così a tre gli score della partita. Terzo periodo che non promette bene con lo score di Antos Milan (Hruska David, Vasícek Josef) al 48:32. Gli ospiti cercano di risollevarsi con lo score di Havel Lukás (Kroupa Vlastimil, Hübl Viktor) al 55:10. Ma 45 secondi dopo succede l’episodio che cambia il verso della partita. E’ lo score di Hruska David (Antos Milan, Vasícek Josef) in PP, che fa innervosire un po’ troppo Skoula Martin che viene espulso. Ormai il Chemopetrol non c’è più la testa e la penalità successiva è un altro regalo per i padroni di casa che al 57:02 con Kopecký Milan (Novák Jan, Kadlec Petr) segnano il sesto score. Settimo sigillo che invece viene siglato a quasi 20 secondi dalla fine ad opera di Zabka Boris (Stümpel Jozef).
Stars: Havel Lukás (LIT) , Stümpel Jozef (SLA)

Bílí Tygri Liberec – HC Vítkovice 3-1
Occasione sprecata per il sorpasso del Vitkovice che va a perdere in casa del Liberec nel posticipo.
Match che vede l’apertura delle marcatura al 7:28 ad opera degli ospiti grazie a Hubácek Petr (Cernosek Marek). La risposta dei padroni di casa si avvera al minuto 9:33 grazie allo score di Duben Miroslav (Rataj Igor). A fine del periodo c’è il raddoppio del Liberec ad opera di Rozsíval Patrik (Vaic Lubomír, Vampola Petr). Vitkovice che scende in campo con maggior convinzione ma un tiro al 28:38 ad opera di Rataj Igor (Nedorost Václav) spezza le gambe al Vitkovice. Non succede nulla per tutto il resto della partita tranne che per la rissa finale che vede cinque giocatori guadagnarsi la menzione sul referto di gara.
Stars: Rataj Igor (LIB), Hubácek Petr (VIT)

Classifica:
Sparta 25, Zlin 25, Liberec 20, Litvinov 17, Vitkovice 16, Kladno 15, Slavia 14, Plzen 13, Pardubice 13, Znojmo 13, K.Vary 12, Vsetin 7, Jihlava 7, Trinec 6