LNA: i posticipi

di Gio’

Ambri Piotta-Zugo 4-2 (0-2;1-0;3-0)
Losanna-Servette 5-6 (2-2;1-3;2-1)

Si è conclusa oggi la sesta giornata di campionato. L’Ambri si è imposto nel derby del gottardo contro lo Zugo in una partita dai due volti. Ospiti in doppio vantaggio nel giro di nove minuti che sembravano avere indirizzato la partita sui giusti binari. Poi a un minuto dalla seconda pausa, il solito Toms, riapre l’incontro. Nel terzo periodo non c’è più stata partita con l’Ambri in rete altre tre volte.
Nel derby del Lemano, il Servette è andato ad imporsi a Losanna con il puteggio di 6-5 davanti a 9000 spettatori. Inizio scoppiettante dei ginevrini già in rete dopo 16 secondi di gioco e che gestiscono molto bene il ritorno del Losanna, ma il primo tempo termina sul 2-2. Nel secondo periodo, allungo dei ginevrini che con la doppietta di Fedulov e la rete del sempre verde Bozon, si portano in vantaggio e alla seconda pausa vanno sul 5-3. Nel terzo periodo il Losanna cerca di reagire ma non riesce a raggiundere il pareggio, anzi una doppietta di Cadieux vanifica la rete del 5-4 di Bashkirov che aveva ridato speranze alla squadra di casa. Poi a poco meno di un minuto dal termine il Losanna riduce nuovamente lo scarto ma il risultato non cambierà più nonostante l’ultimo assalto.

Classifica:

1. Zurigo 10
2. Servette 10 (una partita in più)
3. Lugano 9
4. Ambri 9
5. Rapperswil 8
6. Davos 7
7. Berna 7
8. Losanna 7
9. Zugo 6
10. Langnau 5
11. Kloten 5 (una partita in più)
12. Friborgo 3

Classifica molto corta, dove basta una partita per ritrovarsi dal terzo all’ottavo. Il Lugano resta la miglior difesa con 13 reti subite, mantre il miglior attacco è quello del Davos con 30 reti di cui 16 nelle ultime due giornate. Deludono per ora il Berna, lo Zugo e in minor parte Kloten e Langnau mentre la sorpresa è il Rapperswil.

Tags: