Svizzera. 1ma giornata LNA e LNB: risultati e commenti.

di Giò

Risultati LNA
Ambri-Zurigo 2-4 (1-1;1-2;0-1)
Davos-Lugano 3-2 (0-0;0-2;3-0)
Kloten-Berna 1-2 (0-1;0-0;1-1)
SCL Tigers-Rapperswil 3-2 (0-0;1-2;2-0)
Zugo-Ginevra/Servette 0-3 (0-0;0-1;0-2)
Friborgo-Losanna 2-4 (1-0;0-0:1-4)

Partita oggi la lega nazionale svizzera di hockey, e parte male per il Lugano che viene sconfitto di misura a Davos. La partita è stata molto bella con diverse occasioni da entrambe le parti. Il Davos ha schierato i suoi tre fenomeni della NHL (Thornton, Hagman e Nash) e quando i tre erano sul ghiaccio si è visto grande hockey. Leggero dominio territoriale del Lugano all’inizio grazie anche ad una penalità fischiata contro i padroni di casa. Poi la partita si è fatta più equilibrata. Nel secondo periodo i grigionesi hanno preso in mano le redini dell’incontro ma contro l’andamento del gioco, sono gli ospiti a passare in vantaggio con Fuchs al 26. e a raddoppiare al 37.59 con Jeannin. Inizia il terzo periodo e i bianconeri accusano il solito calo al quale ci hanno oramai abituati anche nelle ultime amichevoli. Proteso in avanti alla ricerca del terzo punto, il Lugano si lascia sfuggire in contropriede Rick Nash che non fallisce l’occasione per realizzare la sua prima rete in Svizzera addirittura con la sua squadra in inferiorità numerica al 41.18. Passano solo 46 secondi e al 42.04 il Davos pareggia con Marha che ribadisce in rete una conclusione finita sul palo di Ambuhl, appena rientrato dalla penalità. Prontamente il coach bianconero chiama il time out. Il Lugano sembra in grado di riprendersi ma al 57.08 in superiorità numerica i padroni di casa realizzano la rete decisiva con Forster. Vi è da dire che se i tre nhler del Davos erano stanchi per il viaggio mi chiedo cosa potranno fare quando saranno in forma e riposati.

Nelle altre partite della giornata, l’Ambri Piotta perde in casa con i Lions di Zurigo per 4-2. Passano in vantaggio i leventinesi al 9. con Toms ma i leoni pareggiano subito al 10 con Petrovicky. Nel secondo tempo l’allungo dello Zurigo con Helfenstein al 29. e Alston al 32. Al 34. Trudel riapre la partita che però viene definitivamente chiusa da Robitaille al 59.
Partifa molto equilibrata a Kloten dove i Flyers hanno messo in difficoltà i campioni del Berna. In vantaggio i bernesi con Brennan al 9’ e pareggio al 45. del Kloten con la sua star finlandese Jokinen. Quando la partita sembrava avviata all’overtime, Thomas Ziegler realizza la rete della vittoria per il Berna al 55.
Il nuovo Langnau di Koleff parte bene e batte il Rapperswil per 3-2. In vantaggio gli ospiti con Eloranta al 31 e pareggio di Steiner al 34. Al 37 tornano in vantaggio gli ospiti con Geyger. A questo punto il Langnau prende in mano la partita e con Savoia al 50. e Murovic al 55 riesce a girare la partita in proprio favore.
Una doppietta di Cadieux al 38 e al 43. e una reti di Brechbuehl al 48 permettono al Ginevra Servette di vincere a Zugo contro una delle squadre favorite per la vittoria finale.
A Friborgo la sorpresa della prima giornata. Il Losanna vince il derby negli ultimi minuti. Friborgo in vantaggio con Sprunger al 11 poi non succede più nulla fino al 43 quando Boileau pareggia per gli ospiti che sull’onda dell’entusiasmo vanno in vantaggio al 44. con Baschkirov ma vengono raggiunti da Karlberg un minuto più tardi.
Al 59. passa in vantaggio il Losanna con Kamber che gela il Saint Leonard di Friborgo. poi al 60. la rete che chiude la partita porta la firma di Landry.
E stasera la seconda giornata dove spiccano il derby ticinese della Resega con due squadre che puntano al riscatto, il derby zurighese e quello della Sarine tra Berna e Friborgo.

Risultati LNB
Ajoie-Turgovia 1-3
Bienne-Forward Morges 2-3
Grasshoppers Lions-La Chaux-de-Fonds 2-4
Langenthal-Basilea 1-6
Olten-Coira 5-3
Visp-Sierre 1-4

Risultato più clamoroso della serata la vittoria del neopromosso Forward Morges in casa dei campioni di serie B della passata stagione, il Bienne che punta a vincere la stagione anche quest’anno.
Per il resto risultati prevedibili come la nettissima vittoria del Basilea a Langenthal e quella del Turgovia a Porrentruy contro l’Ajoie.
Il derby vallesano va al Sierre che vince sulla pista dei cugini del Visp.

Tags: ,