Al via la stagione!

di Marco Depaoli

Anche la stagione dell’hockey femminile è alle porte e quest’anno ripartirà con una straordinaria novità. Sulla falsariga dell’Alpenliga disputata dagli uomini negli anni ’90 con alterne fortune (da dominatori le prime edizioni, disastrose o quasi nelle ultime) partiranno nelle prossime settimane la prima edizione della European Women’s Hockey League e della Coppa delle Alpi Occidentali, con rappresentanti da Italia, Francia, Austria, Slovenia e Ungheria. 5 Nazioni, 12 squadre per due tornei che si preannunciano interessantissimi oltre che ottimi test per confrontare il livello di gioco internazionale in vista dei prossimi mondiali di Asiago. Un peccato la rinuncia da parte della Svizzera.
L’European Women’s Hockey League inizierà il 18 con le campionesse d’Italia del Bolzano impegnate a Salisburgo contro le “Ravens” e con l’Agordo vicecampione atteso da una due giorni contro le due formazioni di Vienna: le Sabres il 18 e le Flyers il 19.

L’altra formazione austriaca, il Dec Dragons Klagenfurt, debutterà in Slovenia contro l’Hk Terme Maribor. Domenica 19 entrerà in pista anche l’ungherese Ute Marilyn Budapest in casa delle Ehv Sabres Vienna.
Più in versione “ridotta” la Coppa delle Alpi Occidentali, con sole 4 squadre. Le Halloween Como saranno attese subito da una doppia trasferta oltralpe sabato 16 ottobre (ore 18.00) a Chambery contro Hc Val Vanoise e domenica 17 una settantina di chilometri più a sud in bassa Val d’Isère contro il Grenoble. Il torneo delle piemontesi dell’All Stars inizierà una settimana più tardi quando a battezzarle sarà il “derby” italiano, rivincita della scorsa finalina per il terzo posto, a Casate alle ore 18.
Entrambi i tornei si disputeranno ogni week-end (le austriache anche in qualche turno infrasettimanale) fino all’11 dicembre con formula semplice “andata e ritorno”. Dopo di che sarà campionato italiano.