NHL: rilasciato il calendario della prossima stagione

di Oilman:

La National Hockey League ha rilasciato alle 03:00pm di ieri il calendario ufficiale della 88° edizione del campionato più bello e spettacolare del mondo. Il programma di quest’anno prevede i soliti appuntamenti annuali, quali la “Hall of Fame Game”, il “2005 NHL All-Star Weekend”, il tradizionale ed emotivamente intenso “Hockey Day in Canada”, e poi una novità assoluta nella NHL: un’unica data in cui tutte le 30 franchigie si troveranno in azione sul ghiaccio.
Gara d’apertura il prossimo mercoledì 13 ottobre 2004 che vedrà impegnati a Tampa Bay i Bolts padroni di casa contro i Philadelphia Flyers in quella che sarà una riedizione di gara7 e della rivalità nata durante le ultime finali di Eastern Conference; prima della gara avrà luogo la cerimonia in cui verrà issato sul soffitto del St. Pete Times Forum il banner dei vincitori della Stanley Cup 2004.

Oltre a Philly–Bolts nella serata d’apertura del 13 ottobre torneranno sul ghiaccio anche i Flames campioni della Western Conference che giocheranno all’Arrowhead Pond of Anaheim contro i Mighty Ducks, quindi vi sarà il probabile ritorno di Dominik “The Dominator” Hasek sul ghiaccio di Ottawa con la sua nuova jersey dei Sens contro i cugini canadesi di Montreal, i Minnesota Wild da “The State of Hockey” andranno a giocare allo United Center di Chicago, i ‘Nucks si porteranno in California per giocare contro San Jose, Dallas andrà in Arizona per giocare contro i Coyotes, mentre i Kings saliranno verso nord a far visita agli Avalanche al Pepsi Center di Denver.
Tra le curiosità della stagione segnaliamo l’unica partita che non sarà giocata in una località NHL: il 18 ottobre i Bolt giocheranno contro i Sabres nella gara in cui si torna alla Blue Cross Arena a Rochester (N.Y.) per volere dei proprietari dei Sabres che stanno tentando di espandere l’interesse della propria franchigia anche al di fuori della zon di Buffalo.
Altre gare degne di nota: sabato 6 novembre i Toronto Maple Leafs ospiteranno i Boston Bruins per la annuale “Hockey Hall of Fame Game”; due giorni dopo avrà poi luogo la cerimonia che introdurrà nella ‘Hall of Fame’ I difensori Ray Bourque, Paul Coffey e Larry Murphy; da ultimo segnaliamo che la rivincita di gara7 della passata edizione delle finali di Stanley Cup è prevista per giovedì 11 novembre quando i Calgary Flames andranno ad affrontare i Bolts al St. Pete Times Forum di Tampa.
Dopo le gare in programma giovedì 10 febbraio 2005 avrà luogo la tradizionale pausa della stagione regolare per lasciare spazio al “Weekend delle Stelle”: sabato 12 e domenica 13 febbraio 2005 è infatti in programma l’”NHL All-Star Weekend” alla Philips Arena di Atlanta dove si riuniranno per l’intero weekend i migliori giocatori e i migliori giovani della Lega che daranno vita a due entusiasmanti giornate di gare di abilità e di partite-spettacolo; la stagione regolare riprenderà poi il suo cammino martedì 15 febbraio.
Capitolo “Hockey Day In Canada” – Una delle giornate più belle di questo sport particolarmente sentita dagli appassionati canadesi avrà il suo giorno di d’onore il prossimo sabato 19 febbraio quando le sei franchigie canadesi giocheranno una contro l’altra nelle tre partite in programma: Ottawa a Montreal, Edmonton a Toronto, e Calgary a Vancouver, con la CBC pronta a trasmettere e a festeggiare a dovere l’intera “Giornata Canadese”.
Evento della stagione 2004/2005 – Dopo il meraviglioso 22 novembre 2003 che ha visto l’incommensurabile giornata-evento vissuta dai presenti al Commonwealth Stadium di Edmonton per la prima partita ‘outdoor’ della storia della NHL, la Lega ha deciso di proporre un nuovo ‘First’: il 26 marzo 2005 avrà luogo il “giorno più intenso” in cui tutte le 30 franchigie si troveranno impegnate a giocare; in precedenza la giornata più ‘intensa’ si era avuta per nove volte, ma vedeva impegnate sul ghiaccio solo quattordici squadre (la più recente edizione lo scorso 1 novembre).

Per dovere di cronaca segnaliamo che ciascuna franchigia giocherà sei gare contro le rivali di Division, per un totale di 24, quattro gare contro ciascuna delle franchigie delle Division rivali della propria Conference, 40 in totale, ed infine una gara contro ciascuna delle squadre dell’altra Conference per un totale di 15; con l’avvicinarsi dei playoff il programma prevede che nell’ultima settimana le partite vengano giocate solo contro squadre della propria Conference, e le 1.230 gare della stagione regolare si concluderanno poi domenica 10; i playoff inizieranno mercoledì 13 aprile e termineranno, come limite massimo, lunedì 13 giugno 2005.

Ora la questione più importante di tutte: il prossimo anno ci sarà una stagione di NHL? Questo è quello che si chiedono un po’ tutti visto che il campionato nordamericano è indubbiamente il più seguito al mondo, ma ad oggi non ci è ancora dato sapere come si concluderanno le negoziazioni tra NHL e NHLPA sul prossimo contratto collettivo. Quello che più preoccupa gli appassionati sono parole di questo tipo, specie quando arrivano da giocatori stellari, che sono anche persone particolarmente stimate, come ad esempio il Capitano dei Colorado Avalanche Joe Sakic: “if you want my honest opinion, I don’t think we’re going to be starting the season. To me it just looks like (NHL commissioner) Gary Bettman doesn’t want to start unless he gets everything he wants, so I don’t expect hockey”… nelle prossime settimane ne sapremo certamente di più…