NHL: intervista a Nabokov

di Giovanni Bresin:

HT: Dopo questa partita con Calgary, credete ancora di poter far vostra questa serie?
EN: Io credo di si’ e tutti noi abbiamo il dovere di crederci. Andare in trasferta ad Calgary e’ il modo miglioreper ritrovare fiducia in noi stessi. Vedremo di che pasta siamo fatti e mostreremo se possiamo tornare in corsa o uscire definitivamente. I prossimi due match ("last two games" dice all’inizio Nabokov…come a dire gli ultimi due e poi si corregge) mostreranno se siamo degni di giocarci la Stanley Cup.
HT: a che livello e’ la tua fiducia? Sei stato dominante nella serie con gli Avalanche subendo pochi goals ma anche stasera con Calgary ne hai presi ben 4…
EN: quando perdi due partite e concedi 4 goal, inizi ad avere dei dubbi. Onestamente, credo che avessimo giocato benissimo la prima partita (contro Calgary) mentre stasera non abbiamo giocato per niente bene.

Dobbiamo ritrovare il nostro spirito. Nessuno di noi credeva che la serie sarebbe stata una passeggiata ed ora siamo indietro 2-0.
HT: Hai subito un goal dopo 20 secondi dall’inizio della partita: e’ stato qeullo l’episodio che vi ha condizionato?
EN: Hanno segnato al primo tiro e in totale 2 goals su tre tiri. Questo ci ha un po’ demoralizzato e abbiamo perso un po’ di fiducia: cosi’ abbiamo iniziato a perdere pucks sia nel nostro terzo che in quello offensivo. Avremmo dovuto reagire con piu’ carattere di quello che abbiamo mostrato!