Intervista a Günther Hell

di Ste’:

Hockeytime:"Günther tracciamo un bilancio dei Mondiali conclusi pochi giorni fa in Polonia. Purtroppo l’obiettivo promozione é fallito."
Günther Hell:"Si, in effetti é vero abbiamo fallito il nostro obiettivo che era tornare tra le migliori del mondo. Tutto sommato la ritengo però un’esperienza positiva, abbiamo giocato sempre bene salvo un solo periodo e proprio contro la Slovenia costandoci la qualificazione. C’é anche da dire però che il resto della partita é stato dominato da noi. Se non ricordo male 36 tiri noi e 27 loro, purtroppo, come già detto, abbiamo pagato alcuni errori in fase difensiva."

HT:"Goulet sta’ ricevendo molte critiche, in Italia pensano tutti di essere allenatori, tu come giudichi il suo operato?"

GH:"E’ chiaro, soprattutto se fallisci l’obiettivo, c’é gente pronta con le critiche. Io personalmente penso abbia fatto un buon lavoro. Non si può dare a lui la colpa se noi giocatori abbiamo sbagliato in pratica solo un drittel."

HT:"Parlando del tuo ruolo direi che con te e Jason dovremmo essere ben coperti almeno sino alle Olimpiadi."
GH:"Speriamo, però mancano ancora 2 anni e non dimentichiamoci di Andrea Carpano. Ritengo però che il ruolo in Italia sia ben coperto, non dobbiamo preoccuparci."

HT:"Invece parlando del tuo club, l’HC Bolzano, possiamo dire che, Coppa Italia esclusa, sia da molti additata come stagione fallimentare, anche per colpa delle spaccature all’interno dello spogliatoio."
GH:"Chiaro, quando le cose non vanno come dovrebbero si cerca di trovare i motivi. Uno di sicuro é il fatto che all’interno dello spogliatoio non eravamo uniti come il Bolzano lo era stato negli anni vincenti. Ma questo non é stato l’unico motivo. Comunque tra di noi, quelli che rimarremo, abbiamo già parlato in chiave futura. La società poi ha dato un segnale forte ingaggiando come Direttore Sportivo Bruno Zarrillo. Insomma la strada che tutti vogliamo intraprendere é quella buona, Proprio Bruno in questi giorni sta’ terminando il suo giro di colloqui con i giocatori da confermare per la prossima stagione, poi partirà la campagna acquisti, credo che per fine maggio all 80% la squadra sarà definita."

HT:"Da quanto capiamo tu rimarrai a Bolzano, ma con te chi ci sarà a difesa della gabbia … Mike Rosati?"
GH:"Non so se tornerà Mike. Io con la società ho parlato prima dei Mondiali e il titolare, perlomeno in partenza, sarò io."

Ringraziamo Günther Hell e l’Hockey Club Bolzano per la disponibilità.