Euro Hockey Tour

di Ste’

La Finlandia si presenta a questo match finale recuperando in extremis il goalie degli Edmonton Oilers Jussi Markkanen a difesa della gabbia. La scelta si rivelerà nel seguito del match non molto azzeccata, probabilmente sarebbe stato meglio schierare Fredrik Norrena, reduce da un’ottima stagione in SEL, molto più esperto contro un avversario come quello di stasera. La prima rete dei padroni di casa arriva al 04.42 del primo periodo. Il difensore dei Pittsburg Penguins Dick Tärnström tenta un improbabile tiro da posizione molto angolata, il velocissimo Andreas Salomonsson arriva e devia il tiro quel tanto che basta per sorprendere un disattento Jussi Markkanen. La gara s’accende e le due squadre giocano in maniera precisa e veloce. In una delle rare penalità fischiate Jari Viuhkola commette interference sul goalie Henrik Lunqvist ma la Svezia non sembra saper approfittare per la seconda volta durante il match della superiorità. E però ancora Dick Tärnström a tentare un tiro disperato, Jussi Markkanen non trattiene e ad un secondo dal termine della penalità é Niklas Andersson ha realizzare il rimbalzo. Si va quindi al riposo sul 2 a 0. Alla ripresa delle ostilità é ancora Niklas Andersson ad involarsi verso la gabbia finlandese ma viene fermato dal compagno di club del Frölunda Tomi Kallio con un gancio con bastone che incredibilmente non viene sanzionato, il disco perviene a Ville Peltonen che non sbaglia. La gara sembra riaperta ma passano solamente 16 secondi e l’attaccante del Djurgården Jonathan Hedström realizza la terza e ultima rete dell’incontro. Da qui al termine del periodo sarà l’Henrik Lundqvist show che con parete anche spettacolari chiude ogni accesso al puck avversario. In pratica la partita termina qui, nel terzo periodo la stanchezza si fa sentire per entrambe le squadre e il gioco diventa noioso e privo d’emozioni. La gara di ritorno verrà disputata domenice prossima ad Helsinki. La Finlandia per aggiudicarsi questo che é un vero e proprio "Campionato Europeo" dovrà vincere prima il match durante i tempi regolamentari indipendentemente dal risultato per poi giocarsi tutto nel decisivo overtime. Nella finale per il 3° e 4° posto la Russia é stata sconfitta in casa per 5 a 1 dalla Repubblica Ceca.

Svezia – Finlandia 3-1 (2-0;1-1;0-0)
1°periodo
04.42 1-0 SALOMONSSON Andreas (HEDSTRÖM Jonathan)
17.54 2-0 ANDERSSON Niklas (TÄRNSTRÖM Dick) PP
2°periodo
01.26 2-1 PELTONEN Ville (KALLIO Tomi)
01.42 3-1 HEDSTRÖM Jonathan (PÅHLSSON Samuel)

Russia – Repubblica Ceca 1-5 (0-0;0-3;1-2)
2°periodo
01.49 0-1 BEDNAR Jaroslav (CASLAVA Petr) PP
11.22 0-2 MIKESKA Michal (VASICEK Josef;DUDA Radek)
17.22 0-3 STRAKA Martin
3°periodo
07.56 0-4 VASICEK Josef (MIKESKA Michal)
09.51 0-5 STRAKA Martin (KLEPIS Jakub)
58.36 1-5 PRONIN Nikolai