Ligue Magnus: Amiens Les Gothiques campioni 2003/04

di Ste’

A sorpresa é Amiens che si aggiudica la finale contro i favoritissimi del Grenoble che avevano dominato la stagione. Sono bastate 2 partite (serie best of 3) a Les Gothiques per assicurarsi la vittoria. In gara 1 l’Amiens chiuso bene in difesa sfruttava due breakway, uno per tempo, per portarsi in vantaggio. Un Grenoble piuttosto nervoso, l’ex Caldaro Jukka-Pekka HOLOPAINEN rimediava una penalità partita per carica da dietro, non riusciva a segnare se non a 3 minuti dal termine dell’incontro. Gara 2 a Grenoble doveva essere la rivincita invece era ancora l’Amiens a passare in vantaggio con François Rozenthal. L’ex SAIMA Benoît Bachelet cercava di trascinare i suoi alla rimonta ma il primo drittel si chiudeva sul 2 a 1 per Les Gothiques. Nel secondo periodo l’ex Devils e Brunico Josef Podlaha con un’azione di potenza serviva a Benjamin Agnel un disco che lui doveva solo spingere nella gabbia per il 2 a 2. Passava poco più d’un minuto e l’Amiens si riportava a + 1 chiudendo anche il secondo periodo in vantaggio. Terzo drittel e stesso copione, il Grenoble pareggia con il giovane Sami Kaartinen al 17.01 ma Les Gothiques agguantano la vittoria con l’MVP della scorsa stagione Laurent Gras. L’ultima rete arriva a 10 secondi dal termine in empty net durante l’ultimo disperato assalto del Grenoble.

Amiens Les Gothiques – Grenoble Loups 2-0 (2-1;5-3)