Germania: semifinali di DEL

di Gianpaolo

Da stasera si conosce anche il nome della seconda finalista del massimo campionato tedesco. I Frankfurter Lions sono riusciti ad imporsi sul ghiaccio degli Hamburger Freezers nella decisiva gara 5 nonostante non partissero con i favori del pronostico: in questa serie infatti le prime quattro partite si erano chiuse con il successo di chi giocava in casa. Francoforte ha trovato il gol relativamente presto con un tiro dalla blu di Bouchard (3’56’’) per poi raddoppiare con Lebeau (17’36’’) in doppia superiorità numerica. Nel secondo drittel terza rete di Belanger (28’26’’) ancora in power play. A questo punto segue una reazione d’orgoglio dei padroni di casa che vanno in rete con Purdie (34’11’’ in superiorità) e Smazal (37’21’’), ma in chiusura di tempo (39’15’’) è l’ex giocatore del Merano Mike Harder a permettere ai Lions di andare al riposo con due reti di vantaggio. Ad 1 minuto e 30 dalla fine dell’incontro i Freezers giocano il tutto per tutto e tolgono dai pali il goalie Boris Rousson per far posto ad un sesto uomo di movimento. A diciannove secondi dalla fine è ancora Purdie ad accendere una piccola speranza, ma a fil di sirena arriva l’empty net goal di Gosselin che regala a Francoforte la prima finale della sua storia.

Molto meno combattuta l’altra semifinale, che ha visto gli Eisbären Berlin eliminare in sole tre partite l’EHC Ingolstadt guidato dall’ex coach bolzanino Ron Kennedy.

Tags: ,