Presentazioni semifinali play-off e finale play-out gara-2

di Francesco T.

Play-off: al via le semifinali! Asiago-Fassa: sulla carta i giallorossi sono favoriti, presentano una formazione tecnica e compatta in grado di sviluppare un gioco ad alto livello, punto di forza la difesa il cui perno è il portiere Francois Gravel. Il Fassa mette sul ghiaccio molti giovani, alcuni elementi d’esperienza e dei buoni stranieri, è una buona squadra basata su una organizzazione del gioco ordinata e sull’affiatamento di gruppo. Per il Fassa è una prova di maturà, cercherà di dare il massimo per fare bella figura, soprattutto, durante la serie, dovrà sfruttare il fattore campo. La formazione asiaghese si presenta al completo, in quella ladina ancora assente Marco Locatin.
Milano-Cortina: partita storica che riporta alla mente le ’battaglie’ degli anni ’60. I lombardi partono da favoriti, formazione composta da un ottimo organico, tecnico e ricco d’esperienza. Il Cortina squadra rivelazione di quest’anno, arrivato sesto in campionato ha poi compiuto un’impresa eliminando il Bolzano ai quarti di finale. E’ una formazione in cui spiccano delle ottime individualità come gli svedesi Jorgen Rickmo e Matthias Ahxner e i due lettoni Rinalds Dzirvinskis e Alexiejs Sirokovs. Da non dimenticare Jimmy Canei, una sicurezza. Dove può arrivare questo Cortina? Non hanno nulla da perdere, giocano bene e divertono, Sentiranno la pressione da semifinale? Si faranno intimorire dal Milano?

Play-out. Archiviato il primo round della finale tra Varese e Brunico andato ai lombardi, squadre pronte per gara-2. I lupi della Val Pusteria giocando sul ghiaccio amico cercheranno di pareggiare la serie. Nonostante entrambe le squadre pottrebbero essere già soddisfatte dell’evitata retrocessione, daranno vita ad una gara emozionante.

Tags: