IHL: a Merano ed Alleghe i match clou della terza giornata

Successo sudato per il Merano che in rimonta piega un Fiemme alla ricerca della prima vittoria. Nel Relegation Round l’Alleghe è inarrestabile: la terza vittoria consecutiva, ottenuta nello scontro diretto con l’Ora, riduce la distanza dalla vetta della classifica a -2 punti.

Non è stata una passeggiata la trasferta del Merano a Cavalese: gli uomini di massimo Ansoldi si sono ritrovati di fronte un Fiemme assetato di punti che li ha costretti ad inseguire per tutta la gara con Flavio Faggioni, Pontus Moren (in inferiorità) e Thomas Mitterer chiamati ad annullare i tre momentanei vantaggi siglati da Flavio Faggioni (in power play), Michele Ciresa e Rudi Locatin (in superiorità) e riuscendo solo ai rigori a piegare le resistenze dei gialloneri caduti sotto il colpo del K.O. di Luca Ansoldi.

Nella seconda fase di IHL l’Alleghe ha cambiato volto: dopo aver spiccato il volo contro il Varese, le Civette estraggono gli artigli nella partita più importante del terzo turno di Relegation Round. Seppur correndo qualche rischio, quando, raggiunto il momentaneo 2-0 grazie a Milos Ganz e Daniele Veggiato, hanno subito la rimonta degli altoatesini progettata da Dominik Massar e Fabian Negri in doppio power play, i biancorossi hanno reso pan per focaccia nella stessa situazione  di gioco, ma semplice, con Ganz, il quale si regala la doppietta personale e la vittoria ai suoi compagni.

In fondo alla classifica il Chiavenna regola a domicilio il Feltre ai rigori: dopo un periodo chiuso a reti bianche contraddistinto dal 5+20 comminato a Stefano Gherardi per aver colpito col bastone un avversario sotto le ginocchia (clipping), i lombardi rompono il ghiaccio in apertura di secondo tempo con Davide Maraffio, tuttavia, superata metà gara, Lorenzo Dall’Agnol riporta in parità il match. Anche il secondo tentativo dei verdeblù di portare a casa i tre punti con Alex Tava fallisce, il merito se lo accolla ancora Dall’Agnol  che spedisce le due formazioni prima all’overtime, poi ai rigori: quello vincente, all’ottavo tentativo è di Daniele Zani.

 
Programma e risultati 3a giornata
sabato 13 gennaio
Master Round
Fiemme    – Merano    3-4 rig.
Relegation Round
Alleghe   – Ora       3-2
Feltre    – Chiavenna 2-3 rig.

domenica 14 gennaio
Master Round
Milano RB – Caldaro
Pergine   – Appiano
Relegation Round
Varese    – Como

 
Classifica Master Round
1.Milano RB  25
 punti
2.Merano     22*
3.Appiano    21
4.Caldaro    14
5.Pergine    14
6.Fiemme     14*

Classifica Relegation Round
1.Ora        17*
2.Alleghe    15*
3.Como       11
4.Varese     10
5.Chiavenna   8*
6.Feltre      2*
*=una partita in più
 

Prossimo turno (4a giornata)
giovedì 18 gennaio
Master Round
Appiano – Milano RB
Merano  – Caldaro
Pergine – Fiemme
Relegation Round
Como    – Ora
Varese  – Chiavenna

sabato 20 gennaio
Relegation Round
Feltre  – Alleghe

Tags: