Milano sorride: 10-1 al Bozen e -2 dall’Egna

Hoax Abbigliamento Sportivo

MRT1003-copy copy

(da hockeymilano.it) – L’Hockey Milano Rossoblu batte senza problemi l’E.V. Bozen per 10-1 rispettando i pronostici della vigilia, mentre la vera notizia della serata arriva dal ghiaccio di Appiano dove la capolista Egna viene battuta per 5-3 dai pirati gialloblu.

Alla luce di questi due risultati, la formazione di Massimo Da Rin si porta ora a soli due punti dalla vetta della classifica giocandosi la possibilità di conquistare il primo posto in graduatoria in occasione dell’ultima giornata di Regular Season in programma domenica 19 febbraio con il Milano che affronterà l’H.C. Appiano allo Stadio del Ghiaccio Agorà (INIZIO ORE 18), mentre l’H.C. Egna riceverà l’S.V. Caldaro.

I rossoblu si presentano alla Sill senza lo squalificato Edoardo Caletti, Luca Ansoldi, Federico Betti e l’infortunato Marcello Borghi, solo una forte contusione alla spalla per lui, ma con la novità Mattia Mai chiamato a difendere la porta meneghina. Un risultato mai in bilico con il Milano bravo ad ipotecare il successo già nei primi periodi conclusi entrambi con il parziale di 4-0 a favore dei rossoblu.

Menzioni particolari per le doppiette messa a segno da Daniel Peruzzo, Peter Wunderer e Tommaso Migliore e per la rete di Nicolò Lo Russo a premiare la crescita dell’ennesimo prodotto del settore giovanile milanese. A completare il tabellino marcatori le firme di Mazzacane, F.Borghi e Klouda, mentre l’unica nota negativa è la rete nel finale di Plankl a vanificare lo shut out di Mai.

E.V. Bozen-Hockey Milano Rossoblu 1-10 (0-4; 0-4; 1-2)
07.55 Mazzacane (Latin), 12.15 Peruzzo (Wunderer-Pikkarainen), 16.42 F.Borghi (Migliore), 19.43 Peruzzo (Wunderer-Lutz), 23.52 Wunderer, 32.39 Migliore (Borghi-Re), 33.35 Lo Russo (Lutz-Migliore), 39.44 Wunderer (Constant-Klouda), 46.05 Klouda, 53.30 Migliore (Klouda-F.Borghi), 59.58 Plankl

Tags:

About HockeyTime.net