Bolzano vince a fatica sul Pontebba

di Fabrizio Bombarda

HC Bolzano Foxes – Aquile FVG Pontebba  2–1 o.t. (1-0) (0-0) (0-1) (1-0) 

Scontro di alta classifica stasera al Palaonda. Il Bolzano capolista ospita il Pontebba, terzo . La partita inizia con buon ritmo e pochissime interruzioni. Il gioco è abbastanza piacevole perché le due squadre si affrontano a viso aperto. Le occasioni migliori arrivano nella seconda metà del tempo, quando Goebel impegna severamente Zaba per due volte nel giro di pochi minuti, il tutto intervallato da una buona opportunità che Knacksted spara su Petizian. Al 17° minuto i foxes passano in vantaggio: McCutcheon si porta a spasso la difesa ospite e colpisce il palo esterno. Sulla respinta Bernard è lesto ad infilare in rete. Poco dopo lo stesso Bernard sfiora il raddoppio ma il golie ospite stavolta neutralizza.

Il secondo tempo è caratterizzato da diverse penalità inflitte dai due referees, circostanza questa che rompe un po’ il ritmo della partita. Al 7°minuto Insam si divora un gol fatto: Zisser serve al nr. 8 bolzanino un disco d’oro sul secondo palo, ma il giovane attaccante, ad un metro dalla porta, sbaglia di rovescio. Il Pontebba è una squadra molto ben organizzata e velocissima in contropiede, infatti a due minuti dalla fine, Devirgilio sfiora il pareggio in penalty killing. La seconda metà di questo drittel vede il Bolzano arretrare il baricentro per cercare di sorprendere gli avversari con le veloci ripartenze della propria prima linea, ma il Pontebba pattina davvero tantissimo e non concede nulla, anzi mette  spesso in apprensione la difesa biancorossa.

L’inizio del terzo tempo è tutto di marca friulana. Il pressing è continuo e convinto e il pareggio che arriva al 4:26 per mano di Iannone è meritato. In situazione di power play, il nr.10 ospite, ben servito da Goebel, buca Zaba con uno slap dei suoi. La pressione degli ospiti non accenna a diminuire, anzi in un paio di occasioni è bravo Zaba a negare a Iannone il vantaggio. Per cercare di tornare in vantaggio, Insam decide di far fare più cambi alla sua prima linea, ma questa scelta non paga, anzi, rischia di favorire il Pontebba perché Sharp, Giliati e Knacksted iniziano a sentire la stanchezza. Tornati a cambi regolari nella seconda metà del tempo, il Bolzano riconquista progressivamente ghiaccio, costringendo il Pontebba in difesa. Al 17:35 Giliati imita Insam sbagliando un gol a porta vuota, ancora una volta servito dall’ottimo Zisser. A questo punto l’over time è inevitabile.

Dopo 40 secondi Colcuc spedisce Goebel in panca puniti per una bastonata plateale a Knacksted. La seguente inferiorità numerica è fatale agli ospiti, infatti un minuto dopo, lo stesso Knacksted fulmina Petizian e regala la vittoria al Bolzano. Partita piacevole e Pontebba che si dimostra ancora una volta una squadra molto ben messa in campo, che pattina molto e non regala niente agli avversari.

Il Tabellino:
1°Tempo: 17:00 Bernard (McCutcheon)
3°Tempo: 4:26 Iannone (PP) (Devirgikio, Goebel)
Over Time: 1:42 Knacksted

Migliori in campo: Bolzano: Zisser, Zaba  –  Pontebba: Petizian

Tags: